Moise Mugisha vincitore della prima tappa del GP Chantal Biya © Cycling Rwanda
Moise Mugisha vincitore della prima tappa del GP Chantal Biya © Cycling Rwanda

Il ciclismo UCI riparte anche in Africa: a Moise Mugisha la 1a tappa del GP Chantal Biya

A quasi nove mesi di distanza dal Tour du Rwanda, il continente africano torna ad ospitare una gara ufficiale del calendario UCI: è il Grand Prix Chantal Biya che è iniziato oggi in Camerun e andrà avanti fino a domenica 22 novembre. La prima tappa ha visto al via 58 i corridori in gara in rappresentanza di Camerun, Mali, Benin, Costa d’Avorio, Burkina Faso, RD Congo, Senegal, Ruanda e Slovacchia che si sono dati battaglia su un tracciato di 95.9 chilometri con partenza e arrivo a Douala. La vittoria è andata al 23enne ruandese Moise Mugisha, già secondo al Tour du Rwanda a febbraio, che in una volata a due ha preceduto il camerunense Michel Tientcheu; il gruppo è arrivato staccato di 44″ regolato da Rodrigue Eric Kuere, ma con il successo di oggi la forte nazionale del Ruanda si mette subito in pole position per provare a casa il successo finale.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile