Cherie Pridham ha guidato fino a quest'anno la Vitus Pro Cycling
Cherie Pridham ha guidato fino a quest'anno la Vitus Pro Cycling

Cherie Pridham sarà il primo direttore sportivo donna nel World Tour

Proprio nella settimana in cui per la prima volta un arbitro donna ha diretto una partita della Champions League, anche dal mondo del ciclismo arriva la notizia un’altra piccola conquista del genere femminile: a partire dal 1° gennaio 2021, infatti, la britannica Cherie Pridham diventerà la prima donna direttore sportivo di una squadra World Tour maschile.

Cinquant’anni da compiere il prossimo mese di maggio, Cherie Pridham ha gareggiato a buoni livelli fino al 2006, e dopo il ritiro è rimasta nell’ambiente con il ruolo di direttore sportivo facendo esperienza con le squadre Continental britanniche fino a gestire in prima persona tutta l’attività della Vitus Pro Cycling che però ha chiuso i battenti proprio alla fine di questa stagione. Ma chiusa una porta, per Pridham s’è spalancato il portone del World Tour: nel 2021 sarà infatti uno dei direttori sportivi della Israel StartUp Nation diventando così la prima donna a ricoprire questo ruolo in un team World Tour.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile