Antonella Bellutti © Torletti
Antonella Bellutti © Torletti

L’olimpionica Antonella Bellutti è pronta a candidarsi alla presidenza del CONI

A 52 anni arriva una nuova sfida nel mondo dello sport per Antonella Bellutti: secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, la due volte campionessa olimpica su pista è pronta a candidarsi alla presidenza del CONI sfidando Giovanni Malagò. Bellutti aveva già ricoperto un ruolo importante all’interno del CONI nei primi anni 2000 quando era stata eletta nella giunta come rappresentante degli atleti: nella storia del Comitato Olimpico Italiano non c’è mai stata una presidente donna.

Nata a Bolzano nel novembre del 1968, fin da giovanissima mise in mostra ottime qualità atletiche ed una grande predisposizione per più discipline, ma alla fine è stato il ciclismo su pista a regalarle le gioie maggiori: ad Atlanta 1996 è stata campionessa olimpica dell’Inseguimento Individuale, quattro anni dopo a Sydney invece è arrivata un’altra medaglia d’oro nella Corsa a Punti; ritiratasi dal ciclismo, Bellutti ha fatto ancora in tempo a partecipare ai Giochi Olimpici invernali di Salt Lake City 2002 nel bob ottenendo un 7° posto in coppia con Gerda Weissensteiner.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile