L'ex ciclista Elena Franchi © Facebook
L'ex ciclista Elena Franchi © Facebook

La forza dei sogni, il coraggio di cambiare: Elena Franchi dal ciclismo alla pasticceria

La forza dei sogni, il coraggio di lasciare un percorso per intraprenderne un altro: perché lo si sente, lo si vuole. Non senza paure, dubbi, ma col coraggio di cambiare. Elena Franchi lo ha fatto: ha abbandonato il ciclismo per diventare chef pasticciere. Ha lasciato quella che per tanti anni era stata la sua vita, e le ha regalato soddisfazioni importanti, per dare forma al suo sogno.

Due mesi fa, a 24 anni, ha detto basta col ciclismo. Nonostante dinnanzi avesse orizzonti importanti, visto il talento, ha scelto di seguire il suo cuore, di dedicarsi all’altra, grande passione della sua vita. La piacentina si è iscritta alla scuola internazionale di cucina di Alma, venerdì scorso ha superato l’esame del corso base.

Elena Franchi ha raccontato la sua storia a Libertà. “Venerdì ho passato l’esame del corso base – ha detto – e nei prossimi giorni partirà ufficialmente lo stage in Alma. A settembre, se tutto andrà bene, per me si schiuderanno le porte del corso superiore”. “Assieme al ciclismo la pasticceria è sempre stata l’altra mia grande passione e mi sono sempre detta che, una volta terminata la carriera, mi sarei dedicata al mondo della ristorazione. Quando però mi sono resa conto che non mi sentivo più come prima nello sfrecciare in sella ad una bicicletta e che qualcosa era forse cambiato per sempre, anche dopo l’incidente di due anni fa (Elena venne infatti investita mentre si allenava dalle parti di Carpaneto rimediando serie ferite), ho capito che avrei dovuto anticipare i miei programmi per essere veramente felice. E così è stato”.

“Vorrei lavorare in qualche importante pasticceria per fare più esperienza possibile e apprendere i segreti del mestiere da grandi pasticceri. Poi chissà, vedremo il futuro cosa ha in serbo per me”. Elena ha voluto esortare tutti a inseguire i propri sogni. “Abbiate il coraggio di buttarvi, di osare, anche di rischiare. Le grandi decisioni raramente si prendono a cuor leggero e anche io, a gennaio, quando ho riflettuto se mollare quella che fin lì era stata la mia vita, ho avuto paura. Ma alla fine sono riuscita a vincere quel timore di un ‘salto nel vuoto’ e ho realizzato il mio sogno”.

Elena Franchi, nata a Fiorenzuola d’Arda, in carriera ha conquistato quattro vittorie, tra cui, nel 2019, il Trofeo Città Seren del Grappa e il Trofeo Leclerc, successi ottenuti con la maglia della Still Bike. Lo scorso hanno ha partecipato alla prova in linea dei Mondiali di Imola. Ha ottenuto il 18° posto finale al Giro d’Italia 2019.

 

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile