Maximiliano Navarrete sul podio del Giro del Sol © Luis Mallea
Continental

Bien hecho, Max! Navarrete vince il Giro del Sol

Il 21° Giro del Sol è dell'argentino Maximiliano Navarrete, che conquista la corsa di casa per la prima volta. Sul podio anche Vicente Rojas e Emiliano Contreras.

09.01.2023 08:36

Il mese di gennaio è il più atteso dagli appassionati argentini che in vista della Vuelta a San Juan hanno potuto assistere alle tre frazioni del Giro del Sol, corsa tra le più seguite in Sud America.

A vincere è stato il padrone di casa Maximiliano Navarrete. Il 31enne si è mosso alla perfezione in ognuna delle tre tappe in programma, conquistando abbuoni che alla fine dei conti sono risultati decisivi. Per il veterano Emiliano Ibarra, leader della generale fino a pochi chilometri dal traguardo dell'ultima tappa, il sogno è sfumato sul più bello: all'argentino non sono bastati i secondi guadagnati con un'azione solitaria nella tappa inaugurale.

Già nella seconda tappa l'altro veterano Leandro Messineo, vincitore di una volata a ranghi compatti, aveva messo in evidenza i limiti del leader della generale. La terza ed ultima tappa ha visto infine Leonardo Cobarrubia battere il ventenne cileno Vicente Rojas in una volata a due, appena davanti al gruppetto di Navarrete che per soli 4" ha indossato la maglia di leader.

Sul podio sono saliti il già citato Rojas, tra i corridori sudamericani più talentuosi, e Emiliano Contreras, campione nazionale argentino in linea. Rojas ha fatto sua anche la maglia di miglior giovane, mentre quella di miglior scalatore è andata all'argentino Marcelo Mendez. Maglia a punti per Cobarrubia che con la vittoria della terza tappa ha fatto il vuoto nella speciale classifica.

La salita trampolino che fece saltare il palinsesto Rai
Anno nuovo, WT nuova