Ag2r presenta il nuovo sponsor Decathlon e le divise per il 2024 ©Decathlon Ag2r La Mondiale
Squadre

La Ag2r cambia pelle: Decathlon nuovo sponsor, arrivano Lafay e Sam Bennett

Il team francese svela le novità per il 2024: Van Rysel fornirà i materiali, divise totalmente rinnovate. Annunciati sei nuovi corridori e la squadra U23 Continental

27.11.2023 12:59

Con la presentazione ufficiale di questa mattina a Lille inizia un nuovo capitolo per quello che dal 2024 si chiamerà Decathlon Ag2r La Mondiale Team. La formazione francese ha svelato delle importanti novità per il 2024, a cominciare dal nuovo co-sponsor e title sponsor, che farà il suo ingresso in maniera considerevole, equipaggiando il team di tutti i materiali attraverso il marchio Van Rysel.

La partnership tra la squadra di Vincent Lavenu e il colosso dell'abbigliamento sportivo durerà per cinque stagioni a partire dal prossimo anno, per “un ambizioso progetto sportivo che unisca due grandi aziende francesi, che condividono gli stessi valori di solidarietà”, come si legge nel comunicato ufficiale del team. Decathlon era già stata partner ciclistico della Ag2r tra il 2000 e il 2007, ma ora è stato scelto come partner per cercare di fare il passo in avanti mancato nella parentesi con sponsor Citroën, iniziata nel 2021 e conclusa al termine della stagione. 

Entrambe le parti hanno espresso soddisfazione per la chiusura dell'accordo. Per Barbara Martin Coppola, direttrice generale di Decathlon, si tratta di un momento storico per l'azienda, in quanto “La bicicletta ha sempre avuto un ruolo centrale nel nostro sviluppo e nella nostra crescita. Oggi siamo orgogliosi di dare il nostro nome a una squadra World Tour e vederli utilizzare i nostri prodotti.” Lavenu parla invece di “una partnership che ci sfiderà a provare a tracciare un nuovo corso”.

Un cambio di rotta totale anche dal punto di vista grafico e visivo. Nelle nuove divise, sempre prodotte dal Maglificio Rosti, compare l'azzurro del nuovo sponsor insieme al tradizionale bianco, ma soprattutto sparisce il caratteristico marrone dei pantaloncini, che ora saranno neri. Nel video di presentazione si nota anche un interessate dettaglio: il cognome dei corridori sul retro della maglia. Per quanto riguarda invece biciclette, caschi e occhiali, come detto il produttore sarà Van Rysel, la marca di alta gamma di Decathlon.

Il roster della Decathlon Ag2r La Mondiale per il 2024

Nella presentazione è stata svelata anche la composizione del roster per la prossima stagione, sia per la formazione World Tour che per la neonata squadra di sviluppo Continental, oltre a quella junior.

In totale sono sei i nuovi arrivati, i cui nomi erano già trapelati nelle scorse settimane, ma non erano ancora stati annunciati prima di oggi. I nuovi innesti più importanti sono Victor Lafay, vincitore della seconda tappa dell'ultimo Tour de France, e il velocista irlandese Sam Bennett, in arrivo rispettivamente da Cofidis e Bora Hansgrohe. Salta all'occhio anche l'arrivo di Bruno Armirail, maglia rosa per qualche giorno all'ultimo Giro d'Italia, che aveva ancora un anno di contratto con la Groupama FDJ.

Gli altri tre volti nuovi sono tre belgi: Dries De Bondt, in arrivo dalla Alpecin Deceuninck, Sander De Pestel, che debutterà nel World Tour dopo quattro stagioni con il Team Flanders Baloise, e Gianluca Pollefliet, giovane velocista in arrivo dalla squadra di sviluppo della Lotto Dstny, che ha firmato il suo primo contratto da professionista.

Per cinque di loro si tratta di un accordo biennale, mentre Pollefliet ha firmato fino al 2026. In totale la formazione World Tour sarà composta da ventotto corridori di otto nazionalità diverse, mentre la squadra Continental sarà composta da dieci corridori under 23, tra cui spiccano i nomi di Léo Bisiaux e dell'australiano Oscar Chamberlain, campione del mondo junior a cronometro.

Calendari UCI, perché non spalmare una stagione su due anni?
Svelato il programma di Tom Pidcock: non ci sarà al Mondiale