Sérgio Sousa (Team Vorarlberg) © LeQuotidien.lu
Sérgio Sousa (Team Vorarlberg) © LeQuotidien.lu

Flèche du Sud, nella 4a tappa vittoria in solitario del portoghese Sérgio Sousa che prende anche la testa della classifica

Superato il grande spavento di ieri la Flèche du Sud è ripresa oggi con la quarta tappa tra Rosport e Echternach: una frazione importante che ha cambiato radicalmente la classifica generale. La vittoria è andata al portoghese Sérgio Sousa che ha conquistato il primo successo con la maglia del Team Vorarlberg, continental austriaca con cui corre da quest’anno: Sousa ha staccato di 29″ il belga Serge Dewortelaer e di 1’25” un drappello di sette corridori regolato dal tedesco Christian Mager. Con questo fantastico assolo, Sérgio Sousa ha conquistato anche la maglia di leader della 67esima edizione della Flèche du Sud: a 14″ c’è il tedesco Raphael Freienstein, Dewortelaer è a 29″, mentre il leader Twan Van den Brand è scivolato in quinta posizione a 1’11” superato anche da Dion Beukeboom. Domani ultima e decisiva tappa: tra Schifflange e Esch-sur-Alzette i chilometri saranno 136.5, attenzione nel finale con un circuito da ripetere cinque volte con la salita di Soleuvre.

Archivio

La vignetta di Pellegrini