Francesco Chicchi © Androni Giocattoli-Sidermec
Francesco Chicchi © Androni Giocattoli-Sidermec

Francesco Chicchi torna a ruggire: sua la prima tappa della Boucles de la Mayenne

La prima tappa in linea della Boucles de la Mayenne si tinge di azzurro: la Saint Berthevin-Craon di 190 km ha visto primeggiare Francesco Chicchi. Il toscano dell’Androni Giocattoli-Sidermec rompe un digiuno che durava da quasi un anno, quando vinse a metà giugno una tappa alla Vuelta a Venezuela.

Il velocista trentacinquenne ha superato di una bicicletta Thomas Boudat (Direct Énergie); seguono Julien Duval (Armée de Terre), il colombiano Leonardo Duque (Delko Marseille Provence KTM), Bryan Coquard (Direct Énergie), il vicentino Andrea Pasqualon (Team Roth) sesto, il brianzolo Davide Viganò (Androni Giocattoli-Sidermec) settimo, Marc Sarreau (FDJ), Hugo Hofstetter (Cofidis, Solutions Crédits) e Rudy Barbier (Roubaix Lille Métropole).

Non cambia nulla in classifica generale: Bryan Coquard rimane saldo in vetta alla classifica. Domani si riparte con la Laval-Villaines la Juhel di 182 km.

Archivio

La vignetta di Pellegrini