Marianne Vos esulta al traguardo della 4a tappa dell'Aviva Women's Tour @ UCI
Marianne Vos esulta al traguardo della 4a tappa dell'Aviva Women's Tour @ UCI

Marianne Vos a segno nella quarta tappa dell’Aviva Women’s Tour

Dopo un secondo, un terzo e un quinto posto ed un giorno in maglia di leader, Marianne Vos è finalmente riuscita a sbloccarsi in questa edizione dell’Aviva Women’s Tour: per l’olandese della RaboLiv si tratta della quinta vittoria internazionale del 2016. Questa quarta tappa tra Nottingham e Stoke-on-Trent è risultata molto emozionante nel finale con due gran premi della montagna ravvicinati: come ieri, sono andate all’attacco Lizzie Armitstead, Ashleigh Moolman ed Elisa Longo Borghini che stavolta hanno trovato la compagnia della svedese Emma Johansson mentre da dietro ciò che restava del gruppo era tirato dalle maglie della RaboLiv.

Stavolta le attaccanti hanno avuto meno fortuna e le inseguitrici sono riuscite a tornare sotto proprio all’ultimo chilometro andando a lottare per la vittoria di tappa e gli abbuoni: la più veloce è stata nettamente Marianne Vos che ha avuto la meglio sulla canadese Leah Kirchmann mentre terza è arrivata Emma Johansson, la migliore al traguardo tra coloro che erano all’attacco. Ad una tappa dalla conclusione, la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead ha ora un vantaggio in classifica di 8″ su Ashleigh Moolman e 10″ sulla nostra Elisa Longo Borghini, anche oggi molto ben presente nel vivo della corsa: grazie agli abbuoni Marianne Vos è risalita in quarta posizione a 15″ e domani si lancerà a caccia di traguardi per ribaltare la classifica.

Archivio

La vignetta di Pellegrini