I vincitori delle maglie al Tour de Savoie © Twitter
I vincitori delle maglie al Tour de Savoie © Twitter

Tour de Savoie, ultima tappa a Geoghegan Hart. La generale a Enric Mas

Era la tappa più difficile di un Tour de Savoie già abbondantemente insidioso; e la tappa di oggi, l’ultima, non ha tradito le attese. La Moutiers-Cluses di 130 km presentava quattro gpm come Col des Saisies, Col des Aravis, Col de la Colombière e Col de Romme. A vincere la frazione il britannico Tao Geoghegan Hart (Axeon Hagens Berman) che ha superato allo sprint lo spagnolo Enric Mas (Klein Constantia).

Più distanti tutti gli altri: a 35″ l’australiano Ben O’Connor (Avanti IsoWhey Sport), a 1’58” il francese Frédéric Brun (Fortuneo-Vital Concept), lo statunitense Adrien Costa (Axeon Hagens Berman) e l’ecuadoriano Jhonatan Narvaez (Klein Constantia). A 2’46” ha concluso l’esperto Brice Feillu (Fortuneo-Vital Concept), a 2’48” il giovane Léo Vincent (CC Étupes), a 5’15” il parimenti giovane Aurélien Paret-Peintre (Chambéry Cyclisme Formation) mentre a 6’20” chiude la top 10 l’australiano Mark O’Brien (Avanti IsoWhey Sport).

Non essendo riuscito a distanziare il rivale, Geoghegan Hart si deve accontentare del secondo posto finale a 3″ dal vincitore Enric Mas, al terzo successo stagionale dopo una tappa e la generale della Volta ao Alentejo. Sul terzo gradino del podio sale O’Connor a 1’24”; seguono Vincent a 3’33”, Narvaez a 4’02”, lo svizzero Kilian Frankiny (BMC Development Team) a 9’29”. il francese Bryan Nauleau (Direct Énergie) a 9’35”, il belga Steff Crass (Lotto Soudal Under 23) a 9’39”, Feillu a 10’32” e il belga Bjorg Lambrecht (Lotto Soudal Under 23) a 11’36”.

Archivio

La vignetta di Pellegrini