Massimo Rosa al Memorial Tortoli © Photors.net
Massimo Rosa al Memorial Tortoli © Photors.net

Dilettanti: Massimo Rosa al primo successo, come Samparisi e Duranti

C’è comunque gioia in casa Rosa oggi, nonostante Diego non sia riuscito a portare a casa l’agognata tappa al Tour de France. Suo fratello Massimo Rosa ha vinto la sua prima corsa dilettantistica a Montalto, in Toscana. Una corsa particolarmente sentita per il suo team, l’Hopplà-Petroli Firenze, visto che si trattava del Memorial Daniele Tortoli, storico ds della Petroli-Firenze recentemente scomparso. Una stilettata all’ultimo chilometro ha portato il giovane atleta, vittima l’anno scorso di un grave infortunio, al suo primo successo davanti ad Alexandr Riabushenko (Palazzago Amarù) e a un rientrante Andrea Vendrame (Zalf), anch’egli condizionato quest’anno da un grave infortunio, entrambi col resto del gruppo dei migliori a 3″.

Nel weekend quello di Rosa non è stato l’unico battesimo del successo: ha conseguito la sua prima vittoria anche Nicolas Samparisi, crossista che corre su strada per la svizzera Equipe Exploit, ieri vincente alla Targa Comune di Castelletto Cervo in una volata a 8, beffando i Viris Leonardo Bonifazio e Simone Piccolo; la squadra pavese ha ottenuto oggi la sua rivincita a Ornago, nella Medaglia d’Oro Nino Ronco, con Jalel Duranti: una corsa resa ad eliminazione dal grande caldo, che ha visto il ventiduenne ottenere il suo primo successo battendo Michele Baretto (Magni Flanders Boltiere); terzo Cezary Grodicky (Palazzago Amarù) a 32″.

Mentre è un ritorno alla vittoria quello di Andrei Voicu, rumeno trapiantato a Pisa, che segue il ritorno in maglia Palazzago: Voicu ha vinto in volata ieri il Giro delle Due Province a Cascina, battendo Lorenzo Luisi (Figros) e Nicolas Nesi (Maltinti).

Archivio

La vignetta di Pellegrini