Il testa a testa fra Boonen e Vangenecthen © Tour de Wallonie
Il testa a testa fra Boonen e Vangenecthen © Tour de Wallonie

Dopo il rinnovo sfreccia Boonen: sua l’apertura del Tour de Wallonie, 4° Trentin

Giusto nella tarda serata di ieri era giunta la notizia riguardante il suo rinnovo di contratto per un’ulteriore stagione con la Etixx-Quick Step. Oggi Tom Boonen ha messo una nuova (simbolica) firma nel rapporto con la propria squadra portandosi a casa, in volata, la frazione inaugurale del Tour de Wallonie.

Nella Charleroi-Mettet di 178 km Tommeke, al primo successo del 2016, ha superato il connazionale Jonas Vangenechten (IAM Cycling) e il francese Arnaud Démare (FDJ). Quarto l’apripista del campione di Mol, l’azzurro Matteo Trentin. A seguire i belgi Baptiste Planckaert (Wallonie Bruxelles), Kenny Dehaes (Wanty-Groupe Gobert), Boris Vallée (Fortuneo-Vital Concept), Bert Van Lerberghe (Topsport Vlaanderen-Baloise), il francese Bryan Alaphilippe (Armée de Terre) e l’altro belga Gerry Druyts (Crelan-Vastgoedservice).

Domani seconda tappa da Saint-Ghislain a Le Roeulx sulla distanza di 180 km che, seppur altimetricamente mossa, dovrebbe riproporre un arrivo per ruote veloci.

Archivio

La vignetta di Pellegrini