Fernando Gaviria in azione a Rio @ Twitter
Fernando Gaviria in azione a Rio @ Twitter

La giuria corregge lo Scratch: Gavira perde 6 punti nell’Omnium olimpico

Pur senza gare, la nottata brasiliana ha portato ad un cambio abbastanza importante nell’Omnium maschile dei Giochi Olimpici: il collegio di giuria infatti è andato a rivedere il convulso finale della prova dello Scratch ed alla fine ha deciso di modificare l’ordine d’arrivo della prova prendendo per validi quelli che erano stati i passaggi al giro precedente rispetto a quello che era stato considerato. Sei corridori dei primi sette dell’ordine d’arrivo, tra cui Elia Viviani, sono stati classificati comunque nella stessa identica posizione e hanno mantenuto il loro punteggio: la modifica più importante riguarda invece il favoritissimo colombiano Fernando Gaviria che da quinto si è ritrovato ottavo, finendo col 6 perdere sei punti nella classifica generale.

Questa la nuova situazione dell’Omnium a tre prove dal termine:
1. Thomas Boudat (FRA) 106 p.
2. Elia Viviani (ITA) 104 p.
3. Mark Cavendish (GBR) 96 p.
4. Roger Kluge (GER) 90 p.
5. Lasse Norman Hansen (DAN) 86 p.
6. Fernando Gaviria (COL) 84 p.
7. Gleen O’Shea (AUS) 76 p.
8. Dylan Kennett (NZL) 70 p.
9. Gideoni Monteiro (BRA) 68 p.
10. Artyon Zakharov (KAZ) 66 p.

Archivio

La vignetta di Pellegrini