Il lancio del nuovo progetto a Pechino © Lampre-Merida
Il lancio del nuovo progetto a Pechino © Lampre-Merida

Lampre, un nuovo progetto con i cinesi di TJ Sport Consultation

Come già avevamo svelato in un articolo lo scorso fine settimana, la squadra diretta da Giuseppe Saronni non ha intenzione di mettere in vendita la propria licenza World Tour e oggi a Pechino è stato lanciato ufficialmente un nuovo progetto con il coordinamento di Mauro Gianetti e con capitali provenienti proprio dalla Cina. Il nuovo partner è la società TJ Sport Consultation e prossimamente verranno chiariti ulteriori dettagli.

Qui di seguito il comunicato stampa ufficiale

******

Con una conferenza tenutasi a Pechino, il nostro gruppo sportivo è stato ufficialmente scelto come base solida sulla quale crescerà, grazie alla collaborazione con TJ Sport Consultation, la prima squadra ciclistica World Tour con sponsor principale cinese (in foto, da sinistra: Deng, Orlando Govi, Louis Shih, Mauro Gianetti, Giuseppe Saronni, Li Zhiqiang, George Wang, Lowis Liu).

TJ Sport Consultation Co, presieduta dal signor Li Zhiqiang, tra le sue varie attività ha anche lo scopo di sviluppare in Cina il settore della bicicletta in tutte le sue declinazioni: dalla promozione della bicicletta come mezzo di trasporto, fino allo sviluppo del ciclismo in ambito agonistico in tutte le discipline e in tutte le categorie, maschili e femminili. Il progetto è coordinato da Mauro Gianetti.

La squadra ciclistica World Tour, che darà continuità e offrirà un nuovo impulso alla tradizione del gruppo sportivo italiano che ha raccolto successi per più di venti anni, sarà la bandiera per la promozione di questo piano di estrema rilevanza sociale che, dal punto di vista agonistico, lavorerà sul lungo termine con cicli calibrati sulla durata quadriennale, coincidenti con le scadenze olimpiche.

I traguardi principali della squadra saranno il raggiungimento di un livello di alta competitività nel Tour de France e lo sviluppo del movimento ciclistico della Cina con vista sulla partecipazione alle prossime Olimpiadi. Maggiori dettagli relativi ai numerosi partner che hanno scelto di sostenere la squadra e alla composizione dell’organico saranno diffusi prossimamente.

Archivio

La vignetta di Pellegrini