Nairo Quintana è il nuovo leader del World Tour © Movistar Team
Nairo Quintana è il nuovo leader del World Tour © Movistar Team

A due gare dal termine Nairo Quintana e Movistar leader del World Tour

Al termine del calendario World Tour 2016 mancano ormai solo l’Eneco Tour ed il Lombardia e nella classifica individuale del massimo circuito dell’UCI troviamo in testa Nairo Quintana: il colombiano ha effettuato il sorpasso su Peter Sagan proprio grazie alla vittoria della Vuelta, al campione del mondo in carica invece non sono bastati i punti messi a segno in Canada con un primo ed un secondo posto. Peter Sagan potrebbe tuttavia essere comunque il favorito per la vittoria finale visto il distacco di soli 24 punti dalla testa, colmabile in una gara a tappe come l’Eneco Tour. Sono cinque gli italiani nelle prime 50 posizione, il migliore è Vincenzo Nibali.

1. Nairo Quintana 609 p.
2. Peter Sagan 585 p.
3. Chris Froome 564 p.
4. Alberto Contador 428 p.
5. Alejandro Valverde 396 p.
6. Richie Porte 394 p.
7. Greg Van Avermaet 359 p.
8. Romain Bardet 314 p.
9. Daniel Martin 280 p.
10. Esteban Chaves 251 p.
12. Vincenzo Nibali 241 p.
20. Alberto Bettiol 185 p.
33. Diego Ulissi 129 p.
44. Fabio Felline 108 p.
45. Davide Formolo 108 p.

Nella classifica a squadre c’è al comando il Movistar Team davanti alla Tinkoff, ma il finale di stagione può ancora riservare sorprese. Gli ultimi buoni risultati hanno fatto risalire la Lampre-Merida fino al 13° posto, mentre è sempre più ampio il divario tra il Team Dimension Data, ultima, e la 16esima posizione: la squadra africana rischia seriamente di andare a giocarsi una delle due licenze World Tour contro Bora-Hansgrohe e Bahrain-Merida.

1. Movistar Team 1411 p.
2. Tinkoff 1277 p.
3. Team Sky 1187 p.
4. BMC Racing Team 1067 p.
5. Orica-BikeExchange 809 p.
13. Lampre-Merida 442 p.
18. Team Dimension Data 283 p.

Nessuna sorpresa nella classifica per nazioni dove continua ad essere al primo posto la Spagna sebbene la Colombia si sia avvicinata a meno di 100 punti. L’Italia è attualmente in settima posizione preceduta anche da Gran Bretagna, Francia, Australia e Belgio nell’ordine.

1. Spagna 1415 p.
2. Colombia 1318 p.
3. Gran Bretagna 1050 p.
4. Francia 943 p.
5. Australia 908 p.
7. Italia 771 p.

Archivio

La vignetta di Pellegrini