Nacer Bouhanni vince il Tour de Vendée © Ouest France
Nacer Bouhanni vince il Tour de Vendée © Ouest France

Tour de Vendée, undicesimo successo Bouhanni. Dumoulin secondo e felice

Volata senza storia al Tour de Vendée: al termine dei 203.8 km da Fontaines a La Roche sur Yon a tagliare per primo la linea bianca è stato Nacer Bouhanni. Il francese della Cofidis, Solutions Crédits coglie l’undicesimo successo stagionale in maniera netta, dimostrando di essere nella forma giusta per far parte del novero dei favoriti al Mondiale in Qatar.

Al secondo posto si è classificato Samuel Dumoulin: il trentaseienne dell’AG2R La Mondiale ha parimenti esultato poiché, con tale piazzamento, si è aggiudicato la vittoria nella classifica individuale della Coupe de France. Il minuto sprinter transalpino conclude la graduatoria a quota 348 contro i 330 punti raccolti dal suo fiero rivale Baptiste Planckaert (Wallonie Bruxelles), oggi quinto.

Duello anche per il terzo posto della Coupe de France: a spuntarla è stato Romain Feillu (HP BTP-Auber 93), oggi quarto, con 123 punti contro i 122 di chi lo segue, ossia Bryan Coquard (Direct Énergie), oggi terzo all’arrivo. La sesta posizione di giornata è andata a Julien Duval (Armée de Terre) che ha preceduto Rudy Barbier (Roubaix Lille Métropole), lo spagnolo Carlos Barbero (Caja Rural-Seguros RGA), Jonathan Hivert (Fortuneo-Vital Concept) e Jimmy Raibaud (Armée de Terre).

Archivio

La vignetta di Pellegrini