La Velocio-SRAM vincitrice dell'oro a Richmond nel 2015 © AP
La Velocio-SRAM vincitrice dell'oro a Richmond nel 2015 © AP

Solo otto le squadre al via della cronosquadre mondiale femminile – La startlist

A causa dell’eccessivo costo per il trasporto dei mezzi e del vitto e alloggio per le atlete e il personale, la cronometro a squadre mondiale femminile presenta una startlist ridotta all’osso. In quello che è il primo appuntamento della rassegna iridata di Doha saranno della partita solamente otto compagini: tra di loro le vincitrici uscenti della Canyon-SRAM. A provare a dar loro fastidio tenteranno soprattutto Boels-Dolmans, Cervélo-Bigla, Hitec e RaboLiv.

Presenti anche BTC City Ljubljana, Twenty16-Ridebiker e l’italiana BePink, che schiera tre delle quattro atlete impegnate. Oltre a Francesca Pattaro, Ilaria Sanguineti e Silvia Valsecchi pedalerà per i 40 km dell’esercizio anche Elena Cecchini in maglia Canyon-SRAM.

Prime a lanciarsi alle 14.10 ora locale (le 13.10 in Italia) la Twenty16-Ridebiker; le altre formazioni partiranno a distanza di 2’30”. A questo link è possibile consultare la startlist completa.

Archivio

La vignetta di Pellegrini