I corridori alla partenza della seconda tappa © Twitter
I corridori alla partenza della seconda tappa © Twitter

Sharjah Tour, tappa a Papok. Palini secondo e nuovo leader

La seconda tappa dello Sharjah Tour, disputata sulla distanza di 172.6 km tra Hamriyah Cultural And Sports Club e Al Malaiha, ha visto il successo allo sprint di Siarhei Papok. Il bielorusso del Minsk Cycling Club ha battuto allo sprint l’azzurro Andrea Palini (SkyDive Dubai) e l’emiratino Yousef Mirza (Nasr-Dubai).

La top 10 vede poi i piazzamenti dello spagnolo Jon Aberasturi (Team Ukyo), del bielorusso Stanislau Bazhkou (Minsk Cycling Club), del francese Justin Jules (Veranclassic AGO) e, a 2″ di distanza, lo slovacco Patrik Tybor (Dukla Banska Bystrica), il bielorusso Kanstantsin Klimiankou (Minsk Cycling Club), il marocchino Adil Jelloul (SkyDive Dubai) e il belga Matthias Leglay (Veranclassic AGO).

Grazie all’abbuono il lombardo Palini balza in vetta alla generale, che ora guida con 7″ sul compagno di squadra ucraino Marlen Zmorka e 8″ sugli altri compagni di squadra Jelloul e lo spagnolo Francisco Mancebo. Domani frazione di 156 km da Sharjah a Wadi Al Hilo Ladies Club, con tre salite da affrontare.

Archivio

La vignetta di Pellegrini