Il logo dell'UCI
Il logo dell'UCI

Altri guai in arrivo per la Soul Brasil: violazioni antidoping per Bulgarelli e Diniz

Per la formazione Professional brasiliana Soul Brasil Pro Cycling potrebbe prospettarsi a breve un nuovo stop dell’attività inflitto dall’UCI a causa delle ripetute violazioni del regolamento antidoping: già fermata per 55 giorni a partire dal 19 dicembre 2016 a causa di tre positività nell’arco di 12 mesi, adesso la squadra è di nuovo sotto esame per altri due casi sempre legati al doping. L’UCI infatti ha comunicato la sospensione provvisoria del 31enne Alex Diniz a causa di irregolarità riscontrate nel passaporto biologico dell’atleta: Diniz è stato tesserato con la Funvic Soul Brasil fino al fine 2016 ed in carriera è già stato squalificato per doping tra il 2009 ed il 2011. Il secondo caso è quello del 32enne Otavio Bulgarelli, fermato dalla Federazione Brasiliana a causa di un tentativo di alterazione o manomissione del campione antidoping: a questo punto la Commissione Disciplinare dell’UCI potrà infliggere una nuova sospensione alla squadra Soul Brasil che potrà andare da un minimo di 15 giorni ad un massimo di 12 mesi.

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile