Nathan Van Hooydonck impegnato in una gara fiamminga © Kristof Bruers
Nathan Van Hooydonck impegnato in una gara fiamminga © Kristof Bruers

Ciclomercato: Nathan Van Hooydonck si aggrega da fine mese al BMC Racing Team

Con una mossa non tradizionale nel mondo del ciclismo il BMC Racing Team annuncia l’ingaggio di un corridore a partire da fine mese. Si tratta di Nathan Van Hooydonck, attualmente in forza alla formazione di sviluppo dello squadrone statunitense. Il ventunenne belga, che gareggia per il BMC Development Team dal 2015, sarà l’ottavo corridore della compagine di Jim Ochowicz a provenire dal vivaio.

Nipote di Edwig, vincitore di due Ronde van Vlaanderen, di quattro Brabantse Pijl, di una Kuurne-Bruxelles-Kuurne e di una Dwars door Vlaanderen a cavallo degli anni ’90, Van Hooydonck debutterà con la nuova (si fa per dire, data la medesima conformazione) maglia al Tour du Luxembourg di mercoledì 31 maggio.

Il giovane ha dichiarato: «Non posso spiegare la mia felicità. Diventare professionista è un obiettivo sin da quando ero piccolo: è un sogno divenuto realtà! Far parte del BMC Racing Team significa che sarò assieme ai migliori corridori del World Tour, per cui cercherà di imparare il più possibile da loro».

Il responsabile del team Jim Ochowicz aggiunge: «Invece di farlo arrivare all’inizio del 2017 volevamo dare a Nathan del tempo supplementare per maturare come corridore; crediamo che questo sia il momento giusto per accoglierlo nel World Tour. Abbiamo appena concluso la più fruttuosa campagna delle classiche nella storia della squadra e vogliamo creare delle solide basi per ripeterci nel futuro. Van Hoouydonck ha dimostrato talento nelle gare che ha disputato e crediamo che possa ben comportarsi come gli altri sette passati dall’accademia al team professionistico».

 

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile