La vittoria di Peter Sagan a Morro Bay © Bettiniphoto
La vittoria di Peter Sagan a Morro Bay © Bettiniphoto

Tour of California, Sagan si impone a Morro Bay. Buon terzo Consonni

Volata doveva essere, e volata è stata nella terza tappa dell’Amgen Tour of California. Nella Pismo Beach-Morro Bay di 186.5 km l’aficionado per eccellenza della prova statunitense ha tagliato per primo il traguardo. Peter Sagan è stato infatti il vincitore; lo slovacco della Bora-Hansgrohe coglie la sedicesima affermazione di tappa nel Golden State.

In seconda posizione si è classificato il tedesco Rick Zabel (Team Katusha-Alpecin) mentre il terzo posto è stato agguantato dal lombardo Simone Consonni (UAE Team Emirates). Alle sue spalle Alexander Kristoff (Team Katusha-Alpecin), Jempy Drucker (BMC Racing Team), Reinardt Janse van Rensburg (Team Dimension Data), Taylor Phinney (Cannondale-Drapac), il quale aveva provato un’azione ai meno 400 metri, Ramon Sinkeldam (Team Sunweb), Travis McCabe (UnitedHealthcare) e Mike Teunissen (Team Sunweb).

La giornata è stata caratterizzata da una fuga di quattro elementi: protagonisti gli statunitensi Sean Bennett (Jelly Belly p/b Maxxis), Danny Pate (Rally Cycling) e Ben Wolfe (Jelly Belly p/b Maxxis), lo spagnolo David Lozano (Team Novo Nordisk) e l’azzurro Federico Zurlo (UAE Team Emirates). L’ultimo ad arrendersi è stato Wolfe, riassorbito negli ultimi km.

In classifica continua a guidare Rafal Majka (Bora-Hansgrohe); il polacco precede di 2″ George Bennett (Team Lotto NL-Jumbo) e di 14″ Ian Boswell (Team Sky). Oggi in programma la Santa Barbara-Santa Clarita di 159.5 km che dovrebbe essere nuovo territorio di caccia per le ruote veloci.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile