Haimar Zubeldia impegnato nella cronometro al Critérium du Dauphiné © Trek-Segafredo
Haimar Zubeldia impegnato nella cronometro al Critérium du Dauphiné © Trek-Segafredo

È l’eterno Zubeldia il nono elemento della Trek per il Tour de France

Data l’esclusione forzata di André Cardoso, la Trek-Segafredo si è vista costretta a convocare un sostituto per completare il roster diretto al Tour de France. Il nono elemento della formazione statunitense sarà anche il meno giovane di tutti i 198 partenti da Düsseldorf.

Il nome è quello di Haimar Zubeldia, vero e proprio stakanovista della Grande Boucle; per il quarantenne basco si tratterà della sedicesima esperienza alla Grande Boucle. Nei giorni scorsi l’ex Euskaltel aveva manifestato su Twitter la delusione per la mancata chiamata, postando una serie di cuori spezzati. Ora così non sarà, e il veterano potrà aggiungere un’altra partecipazione al suo ruolino.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile