Amaro Antunes sale sul podio della seconda tappa del GP de Torres Vedras © Helena Dias
Amaro Antunes sale sul podio della seconda tappa del GP de Torres Vedras © Helena Dias

GP Torres Vedras, in salita Antunes fa la differenza. Quinto Nocentini, in giallo c’è Neves

Primo arrivo in salita e, come da previsioni, classifica rivoluzionata al GP Internacional Torres Vedras. Al termine della Sobral-Alto de Montejunto di 155 km ha sorriso Amaro Antunes; per il talentuoso ventiseienne della W52-FC Porto si tratta della terza vittoria stagionale.

Il lusitano se ne è andato sulla salita finale, rifilando 23″ a Frederico Figueiredo (Sporting-Tavira), 32″ a José Neves (Liberty Seguros-Carglass) e 1′ allo spagnolo Vicente García de Mateos (Louletano-Hospital de Loulé) e all’azzurro Rinaldo Nocentini (Sporting-Tavira).

Il nuovo leader della generale è il giovane Neves, vincitore la scorsa settimana della Volta a Portugal do Futuro. Il ventunenne possiede 11″ su Antunes, 23″ su Figueiredo e 26″ su Nocentini. Domani in programma due semitappe, di cui quella mattutina, la Atouguia da Baleia-Vimeiro di 78 km, con un percorso ondulato.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile