Alice Barnes © Russ Ellis / Drops Cycling
Alice Barnes © Russ Ellis / Drops Cycling

Alice Barnes batte Marianne Vos nella prima tappa del BeNe Ladies Tour

Solo 12 giorni fa Hannah Barnes vinceva al Giro Rosa sul traguardo di San Vendemiano conquistando la sua prima vittoria stagionale, oggi inizia a farsi un nome anche sua sorella minore Alice Barnes che per la prima volta in carriera di aggiudica una corsa del calendario UCI: la giovane britannica, che tra tre giorni compirà 22 anni e che qui gareggia con la maglia della nazionale, quest’anno si era già messa in luce alla Gent-Wevelgem e alla Ronde van Drenthe (settima e ottava) e proprio in Olanda ha vinto oggi la prima tappa in linea del BeNe Ladies Tour.

La frazione di oggi, 127.2 chilometri da Flessinga a Philippine, è stata caratterizzata dal vento e da diversi settori di pavé che hanno fatto selezione in gruppo. Alla fine tra fughe e attacchi sono rimaste in testa solo Alice Barnes e Marianne Vos, quest’ultima molto determinata a riscattarsi dopo la caduta nel prologo di ieri che ha reso amaro il suo rientro alle corse dopo l’infortunio alla spalla. La Vos ha provato in tutti i modi a disfarsi della rivale e ad arrivare da sola al traguardo, ma alla fine ha dovuto accontentarsi della seconda posizione: le prime inseguitrici sono arrivate molto staccate con Roxane Fournier in terza posizione a 55″ (quinta Anna Trevisi, decima Silvia Persico), questo significa che Alice Barnes è anche la nuova leader della classifica generale con 31″ di vantaggio sulla Vos.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile