Ángel Vicioso © Twitter
Ángel Vicioso © Twitter

Il veterano spagnolo Ángel Vicioso annuncia il ritiro

Uno dei veterani del ciclismo spagnolo, professionista dal 1999, ha annunciato oggi il ritiro dalle competizioni agonistiche: si tratta del 40enne Ángel Vicioso, dal 2012 nell’organico della Katusha e che nel corso della sua lunga carriera ha vestito le maglie di Kelme, ONCE, Liberty Seguros, Relax, LA-MSS, Andalucia e per un anno, il 2011, anche quella dell’Androni Giocattoli-CIPI di Gianni Savio.

Corridore forte sui percorsi ondulati e dotato di un più che discreto spunto in volata, Ángel Vicioso con il passare degli anni è diventato un gregario molto apprezzato fino a diventare un uomo di fiducia di Purito Rodríguez proprio nelle stagione alla Katusha: nel 2000 a Brescia tagliò per primo il traguardo della 15a tappa del Giro d’Italia salvo poi essere declassato per scorrettezze, il successo nella corsa rosa arriverà comunque 11 anni dopo in maglia Androni a Rapallo nella tragica giornata della morte di Wouter Weylandt.

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile