Hermann Pernsteiner © Amplatz-BMC
Hermann Pernsteiner © Amplatz-BMC

Uno scalatore per la Bahrain Merida: arriva l’ex biker austriaco Pernsteiner

Quarto acquisto per la Bahrain Merida in vista della prossima stagione. Dopo gli approdi di Izagirre, Koren e Mohoric, la compagine mediorientale ha ufficializzato l’ingaggio di Hermann Pernsteiner. A molti questo nome dirà poco, ma si tratta di un ventisettenne austriaco che proviene dalla MTB, specialità Marathon. Fra i riconoscimenti conquistati vi è l’argento agli Europei under 23 nel 2011.

Da metà della scorsa stagione ha iniziato a gareggiare anche su strada, tra le fila della Continental austriaca Amplatz-BMC. E i risultati sono stati sin da subito molto incoraggianti: al debutto un 17° posto al Giro di Slovenia seguito da un 6° al Giro d’Austria. Quest’anno il miglior piazzamento è stato ottenuto al Giro dell’Azerbaigian, concluso al 2° posto, a cui si aggiunge il 6° posto al Giro di Slovenia e il 12° al Giro d’Austria.

Minuto scalatore, Pernsteiner ha quindi deciso di dedicarsi totalmente alle prove su strada ed ha ottenuto un ingaggio nel World Tour. L’austriaco ha così descritto la nuova avventura: «Sono felice di iniziare la mia carriera da professionista con uno dei migliori team del mondo. Come scalatore, penso di poter rendermi utile nelle corse a tappe».

Il general manager Brent Copeland ha aggiunto: «È un orgoglio dare la possibilità ad un corridore talentuoso come Hermann. Crediamo che abbia molto margine per migliorare su strada; il nostro gruppo di preparatori lo ha osservato durante alcuni test che abbiamo effettuato e sono stati piacevolmente sorpresi».

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile