Il podio dell'ultima tappa del Tour of Bulgaria North 2017 © Tour of Bulgaria
Il podio dell'ultima tappa del Tour of Bulgaria North 2017 © Tour of Bulgaria

Tour of Bulgaria, l’ultima a Cholakov con Ravanelli 7°. Generale a Lagkuti

Dopo la seconda semitappa di ieri vinta da Nicolas Tivani, la Unieuro Trevigiani-Hemus 1896 continua a sorridere all’International Cycling Tour of Bulgaria North. La compagine di matrice italiana ma di licenza bulgara ha infatti vinto l’ultima frazione della prova grazie a Stanimir Cholakov.

Al termine dei 111 km della Svishtov-Elena, il venticinquenne padrone di casa ha avuto la meglio in uno sprint a due sul britannico Callum Ferugson (Catford CC Equipe-Banks). La prima parte del gruppo, giunta a 47″, ha visto il bielorusso Stanislau Bazhkou (Minsk Cycling Club) regolare l’argentino Nicolas Tivani (Unieuro Trevigiani-Hemus 1896), il bulgaro Radoslav Konstantinov (Bulgaria), l’azero Elgun Alizada (Synergy Baku Cycling Project) e l’azzurro Simone Ravanelli (Unieuro Trevigiani-Hemus 1896).

A vincere la classifica generale è stato Sergiy Lagkuti. L’esperto ucraino del Kolss Cycling Team ha così agevolmente resistito dopo l’ampio successo ottenuto nella frazione inaugurale. Con lui sul podio salgono il bulgaro Aleksandr Alexiev (KK Nessebar) e il moldavo Nicolae Tanovitchii (Tusnad Cycling Team), distanti rispettivamente 3’17” e 4’54”. Quarto Tivani a 4’57”, quinto Bazhkou a 4’59” quindi, a seguire, l’ucraino Vitaliy Buts (Kolss Cycling Team) a 5’05”, il bulgaro Nikolay Mihaylov (Bulgaria) a 5’07”, l’ucraino Andriy Vasylyuk (Kolss Cycling Team) e il bulgaro Evgeni Gerganov (Bulgaria) a 5’11”. Chiude la top ten a 6′ tondi il bielorusso Kanstantsin Klimiankou (Minsk Cycling Club).

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile