Van Der Poel solitario a Waterloo © Vrt
Van Der Poel solitario a Waterloo © Vrt

Altro no-contest in CDM di Ciclocross a Waterloo firmato Van Der Poel

Vittoria più netta di così proprio non si potrebbe immaginare: Mathieu Van Der Poel stacca tutti già dalla prima curva del bollente (temperature sopra ai 30°) ciclocross di Waterloo, Iowa, e va a vincere, ad una perfetta media di 25 km/h, la seconda prova di Coppa del Mondo, mettendo già una seria ipoteca sulla Coppa e sul resto della stagione.
La corsa vera si è disputata per il secondo posto, vedendo un gruppetto di quattro outsider lottare per il podio. Doppietta per la Telnet Fidea Lions, con l’olandese Corné Van Kessel a 32″ da Van Der Poel che ha preceduto di un soffio il compagno di squadra Daan Soete, giovane al secondo anno tra gli élite: per entrambi si tratta della migliore prestazione in una gara di Coppa del Mondo. Si accontentano invece Michael Vanthourenhout, quarto a 38″, fiaccato nel finale, e Tim Merlier, quinto a 44″, scivolato mentre lottava per il podio.

Altra giornata da dimenticare per Wout Van Aert, apparso molto sofferente all’arrivo e particolarmente condizionato dal caldo: finisce settimo a 53″, appena dietro Kevin Pauwels.
La Coppa del Mondo dopo due prove vede Mathieu Van Der Poel a punteggio pieno, con 160 punti; già lontanissimi tutti gli altri, con Quintien Hermans a 114 punti, Pauwels e Vanthourenhout a 110, mentre Van Aert al momento ne ha solamente 85.

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile