Fedeli festeggia a Valgrisenche © Rodella
Fedeli festeggia a Valgrisenche © Rodella

Primi otto acquisti per la Unieuro: ci sono anche Fedeli, Mazzucco e Zana

Dopo la chiusura della stagione 2017 la Unieuro Trevigiani-Hemus 1896 sta già poggiando le basi per l’annata 2018. Sono tre i corridori al momento confermati nel roster diretto da Mirko Rossato, e si stratta dell’azzurro Marco Molteni, del bulgaro Mihail Mihaylov e del marocchino Abderrahim Zahiri.

A far loro compagnia dei volti nuovi, otto dei quali sono stati oggi ufficializzati. Tre sono italiani, e si tratta del veronese Alessandro Fedeli, proveniente dal Team Colpack, del padovano padovano Fabio Mazzucco e del vicentino Filippo Zana, entrambi promossi dalla categoria juniores, militanti rispettivamente nel Team Borgo Molino Rinascita Ormelle e nella Autozai Contri.

Di conseguenza cinque gli stranieri che rafforzeranno il roster trevigiano. Vi sono i colombiani Robinson López, della Boyacá Es Para Vivirla e attuale campione nazionale under 23 in linea, e Javier Montoya, reduce da buone prestazioni con la Medellin-Inder. Altro nome che ha già raccolto interessanti piazzamenti internazionali è il francese Florian Arnoult, quest’anno in forza alla Vélo Club La Pomme Marseille. Completano il quadro lo spagnolo del Manuel Peñalver del Gsport Valenciasport e il bulgaro Yoan Kolev, promosso dal vivaio della Cycling Team Hemus 1896.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile