Marco Canola trionfa sotto la pioggia a Utsunomiya © Japan Cup
Marco Canola trionfa sotto la pioggia a Utsunomiya © Japan Cup

Marco Canola trionfa sotto la pioggia alla Japan Cup

Marco Canola ha aggiunto questa mattina una bella perla a quella che è stata indiscutibilmente la sua miglior stagione della carriera. Il 28enne vicentino della Nippo-Vini Fantini ha infatti trionfato alla Japan Cup imponendosi, sotto la pioggia battente, in uno sprint ristretto: per Canola si tratta della sesta vittoria stagionale mentre per l’Italia questo è il 15° successo nella prestigiosa corsa giapponese in 26 edizione disputate.

Come era prevedibile, i 14 passaggi sulla salita del Monte Kogashi hanno fatto un po’ di selezione ed il maltempo ha contribuito a rendere la corsa più difficile da controllare. Alla fine a giocarsi la corsa è stato quindi un drappello di cinque corridori che è arrivato al traguardo con 34″ di vantaggio sul primo gruppo inseguitore: lo sprint finale in leggera salita ha premiato un Marco Canola galvanizzato dal successo di ieri nel criterium, i battuti sono nell’ordine lo spagnolo Benjamin Prades (Ukyo), il giapponese Takeaki Amezawa (Utsonomiya Blizen), Antwan Tolhoek (LottoNL-Jumbo) e Thomas Lebas (Kinan).

La volata per il sesto posto è stata vinta da Jasper Stuyven della Trek-Segafredo, da segnalare anche l’ottavo posto finale di Enrico Battaglin (LottoNL-Jumbo) mentre il campione uscente Davide Villella (Cannondale) ha tagliato il traguardo in undicesima posizione.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile