Joseph Areruya © Tour du Rwanda
Joseph Areruya © Tour du Rwanda

Tour du Rwanda, è festa dei padroni di casa: ultima tappa a Ndayisenga, corsa ad Areruya

Si è chiusa in tripudio per i corridori di casa l’edizione 2017 del Tour du Rwanda. L’ultima tappa, disputata in circuito nella capitale Kigali, è stata vinta dal 23enne Valens Ndayisenga, corridore che milita nel Tirol Cycling Team. In un finale molto combattuto Ndayisenga è riuscito ad avere la meglio sull’etiope Redwan Ebrahim e sullo statunitense Cameron Piper, quarto e quinto sono arrivati Nikodemus Holler e Metkel Eyob mentre più sfilacciato è arrivato il resto del primo gruppo con Joseph Areruya tranquillo 11° a 7″.

Proprio Joseph Areruya è riuscito a conquistare il successo finale allungando a quattro le vittorie consecutive dei corridori ruandesi nella prestigiosa gara di casa. Areruya aveva già sfiorato il trionfo nel 2015 quando finì secondo a soli 19 anni, l’anno scorso vinse una tappa ma chiuse quarto prima dell’apoteosi di questa stagione con due frazioni vinte oltre alla classifica.

Dietro ad Areruya, staccato di 28″, si è piazzato l’eritreo Metkel Eyob che ha completato una splendida doppietta per la Dimension Data for Qhubeka. Il podio è stato completato dal keniano Suleiman Kangangi (BikeAid) a 1’29”, più staccati invece i ruandesi Jean-Bosco Nsengimana (vincitore del 2015), Patrick Byukusenge e Valens Ndayisenga (primo nel 2014 e nel 2016) che hanno occupato nell’ordine le posizioni dalla quarta alla sesta.

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile