Joseph Areruya © Tour du Rwanda
Joseph Areruya © Tour du Rwanda

Tour du Rwanda, è festa dei padroni di casa: ultima tappa a Ndayisenga, corsa ad Areruya

Si è chiusa in tripudio per i corridori di casa l’edizione 2017 del Tour du Rwanda. L’ultima tappa, disputata in circuito nella capitale Kigali, è stata vinta dal 23enne Valens Ndayisenga, corridore che milita nel Tirol Cycling Team. In un finale molto combattuto Ndayisenga è riuscito ad avere la meglio sull’etiope Redwan Ebrahim e sullo statunitense Cameron Piper, quarto e quinto sono arrivati Nikodemus Holler e Metkel Eyob mentre più sfilacciato è arrivato il resto del primo gruppo con Joseph Areruya tranquillo 11° a 7″.

Proprio Joseph Areruya è riuscito a conquistare il successo finale allungando a quattro le vittorie consecutive dei corridori ruandesi nella prestigiosa gara di casa. Areruya aveva già sfiorato il trionfo nel 2015 quando finì secondo a soli 19 anni, l’anno scorso vinse una tappa ma chiuse quarto prima dell’apoteosi di questa stagione con due frazioni vinte oltre alla classifica.

Dietro ad Areruya, staccato di 28″, si è piazzato l’eritreo Metkel Eyob che ha completato una splendida doppietta per la Dimension Data for Qhubeka. Il podio è stato completato dal keniano Suleiman Kangangi (BikeAid) a 1’29”, più staccati invece i ruandesi Jean-Bosco Nsengimana (vincitore del 2015), Patrick Byukusenge e Valens Ndayisenga (primo nel 2014 e nel 2016) che hanno occupato nell’ordine le posizioni dalla quarta alla sesta.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile