Iserbyt zittisce i detrattori a Valkenburg © Twitter
Iserbyt zittisce i detrattori a Valkenburg © Twitter

Eli Iserbyt torna campione del mondo under 23 di ciclocross. Ottavo Jakob Dorigoni

Gara perfetta per Eli Iserbyt, uno dei maggiori talenti del futuro nel ciclocross, che dopo aver già vinto il titolo iridato nel 2016 a Zolder, ritorna a vestire l’iride sul difficile percorso di Valkenburg. Più forte di tutti nei tratti a piedi, Iserbyt riprende e stacca già nel secondo giro il principale rivale, il campione uscente Joris Nieuwenhuis, in testa dopo il primo giro ma fiaccato da una serie di cadute e inconvenienti, e costretto a lottare fino all’ultimo giro per conquistare l’argento a 28″ contro il francese Yan Gras, sorpresa di giornata e meritatissimo bronzo finale a 35″. Mai in gara l’altro favorito, il britannico Thomas Pidcock, crollato fino al quindicesimo posto.

Gli italiani: ottima prova per Jakob Dorigoni, risalito fino all’ottava posizione a 2’56” da Iserbyt; Stefano Sala si piazza 21esimo a 4’32”, 32esimo Daniel Smarzaro a 6’45” appena davanti Matteo Vidoni a 7’04”, infine Antonio Folcarelli 43esimo a 9’19”.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile