L'arrivo vincente di Michal Kwiatkowski alla Strade Bianche 2017 © Jered Gruber
L'arrivo vincente di Michal Kwiatkowski alla Strade Bianche 2017 © Jered Gruber

Strade Bianche, tra gli iscritti anche Nibali e Dumoulin. E c’è l’invito per Van Aert

La loro assenza, nonostante avessero pubblicamente espresso l’interesse a parteciparvi, aveva destato scalpore e delusione. Oggi, viene da dire fortunatamente, è stato effettuato un dietrofront quanto mai azzeccato. Con un comunicato RCS Sport fa sapere di aver invitato in extremis una ventunesima squadra al via della Strade Bianche, in programma a Siena sabato 3 febbraio. A gareggiare vi sarà infatti anche la Veranda’s Willems-Crelan di Wout Van Aert: il tre volte campione del mondo di ciclocross aveva espresso il proprio desiderio di misurarsi sugli sterrati contro i big del World Tour. Bravi dunque gli organizzatori a rimediare.

È stata inoltre rivelata la composizione della lista partenti provvisoria, che sarà soggetta a modifiche fino alla vigilia. Tanti i grandi corridori preannunciati in gara: dal detentore Michal Kwiatkowski a Gianni Moscon, da Peter Sagan a Greg Van Avermaet, da Vincenzo Nibali a Diego Ulissi, da Philippe Gilbert a Fernando Gaviria, da Tom Dumoulin a Michael Matthews, da Tiesj Benoot a Sep Vanmarcke, da Romain Bardet a Edvald Boasson Hagen, da Alberto Bettiol a Moreno Moser e molti altri ancora.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile