Foto di gruppo per Charalampos Kastrantas e compagni © Facebook
Foto di gruppo per Charalampos Kastrantas e compagni © Facebook

GP de la Ville d’Alger, Kastrantas si prende tappa e generale. Sesto Rebellin

Pareva destinata ad un semplice sviluppo e invece la quarta e ultima tappa del Grand Prix International de la Ville d’Alger. Nel circuito di 105 km nella capitale del paese era previsto uno sprint a ranghi compatti; invece due atleti sono riusciti ad avvantaggiarsi, con uno dei due giusto tutto solo al traguardo. Ad imporsi è stato il greco Charalmpos Kastrantas (Java-Partizan), giunto con 5″ sul marocchino Mounir Makchoun (VIB Sports). Terzo a 45″ il campione algerino Youcef Reguigui (Sovac-Natura4Ever) mentre il gruppo ha chiuso a 48″: sesto posto per l’unico azzurro al via, il vicentino Davide Rebellin (Sovac-Natura4Ever).

Con la prestazione odierna Kastrantas riesce a strappare la maglia gialla a Bille, portandosi a casa la vittoria finale. Secondo posto a 13″ per Makchoun mentre Gaëtan Bille (Sovac-Natura4Ever) completa il podio a 44″. Reguigui è quarto a 48″, stesso ritardo del connazionale Abderrahmane Mansouri (Sharjah Pro Cycling Team). Rebellin ha invece chiuso al quindicesimo posto a 56″.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile