Filippo Ganna dopo un successo azzurro © Bettiniphoto
Filippo Ganna dopo un successo azzurro © Bettiniphoto

Ganna stravince la finale ed è Campione del Mondo dell’Inseguimento!

Uno straordinario Filippo Ganna conquista il titolo mondiale dell’Inseguimento individuale, regalando all’Italia il primo oro nella rassegna iridata di Apeldoorn in Olanda.

Giunto in finale sull’onda del nuovo record italiano stabilito nel turno precedente, Filippo ha ulteriormente limato il primato, abbassandolo a 4’13″607, e battendo senza pietà il portoghese Ivo Oliveira (il cui argento rappresenta comunque la prima medaglia lusitana della storia ai Mondiali su pista). Oliveira è stato in vantaggio fino al terzo chilometro, lì Ganna ha innestato un’altra marcia rispetto all’avversario, l’ha superato e gli ha inflitto un distacco di un secondo e 8 decimi nel chilometro conclusivo. Il tempo finale di Oliveira è stato di 4’15″428.

Ganna aveva già conquistato il titolo mondiale nell’Inseguimento due anni fa, mentre nel 2017 si era dovuto accontentare dell’argento.

Il bronzo è stato conquistato dal russo Alexander Evtushenko che ha battuto il britannico Charlie Tanfield nella finalina.

 

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile