Chloe Dygert demolisce il primato del mondo dell'inseguimento individuale © UCI
Chloe Dygert demolisce il primato del mondo dell'inseguimento individuale © UCI

Mondiale su Pista, Dygert da sogno: abbassa di oltre 2″ il record del mondo dell’inseguimento

Nelle batterie dell’inseguimento individuale femminile al Mondiale su Pista in corso ad Apeldoorn clamorosa prestazione di Chloe Dygert. La fortissima statunitense si è espressa come mai nessuna nella storia, concludendo i 3000 metri della prova in 3’20″072. Demolito il record del mondo precedente, stabilito dalla connazionale Sarah Hammer nell’ormai lontano 2010 in altura quando ad Aguascalientes, in Messico, fece segnare 3’22″269.

La Dygert si troverà nella finale di stasera la neerlandese Annemiek van Vleuten, lontanissima con 3’29″319. La finale per il bronzo vedrà contrapposte la tedesca Lisa Brennauer, capace di 3’32″485, e la statunitense Kelly Caitlin con 3’33″084.

Le due azzurre impegnate, ossia Silvia Valsecchi e Martina Alzini, hanno concluso rispettivamente ottava con 3’35″395 e dodicesima con 3’36″692.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile