Thomas Stewart sul podio del Tour de Normandie © Twitter
Thomas Stewart sul podio del Tour de Normandie © Twitter

Rivoluzione al Tour de Normandie: tappa a Van den Berg, maglia a Stewart

La quinta tappa del Tour de Normandie ha dato uno scossone all’andamento finora regolare della settimana transalpina. La Villers Bocage-Bagnoles de l’Orne di 174 km ha visto sei elementi giocarsi il successo allo sprint: a prevalere è stato Julius van den Berg, talentuoso ventunenne del SEG Racing Academy. Il neerlandese ha avuto la meglio sul danese Emil Vinjebo (ColoQuick), sul britannico Thomas Stewart (JLT Condor), sul tedesco Alexander Krieger (Leopard Pro Cycling), sul danese Jonas Aaen Jørgensen (Riwal CeramicSpeed) e sul norvegese Bjørn Tore Hoem (Joker Icopal).

Giunto nel gruppo principale a 49″, lo svizzero Fabian Lienhard sveste la maglia gialla, che ora passa sulle spalle di Stewart. Il ventottenne guida con 1″ su Hoem, 3″ su Van den Berg e 5″ su Krieger e Jørgensen. Domani spazio alla Granville-La Haye di 158 km.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile