David Lima da Costa ai tempi dell'Armée de Terre © Jean Michel Bancet - Icon Sport
David Lima da Costa ai tempi dell'Armée de Terre © Jean Michel Bancet - Icon Sport

Lima da Costa ci riprova? L’ex manager della Armée de Terre crea un nuovo team

La chiusura, decisa da parte del ministero della difesa, di quel gioiellino di formazione che fu la Armée de Terre lascia ancora interdetti. Ma l’ideatore del team Continental più vincente degli ultimi anni ha già in mente un nuovo progetto: come racconta a Le Parisien, David Lima da Costa sta costruendo una squadra per la stagione 2019 con grandi ambizioni.

A partire dal 1 gennaio 2019, giorno in cui si congederà dall’esercito, il manager guiderà, se tutto va come sperato, una neonata formazione. Al suo fianco come direttori sportivi sono già parte del progetto Vincent Bengochea e l’ex corridore Eddy Seigneur, mentre Cyril Estarellas si occuperà della parte gestionale.

L’obiettivo è di creare una formazione Professional con un budget fra i 3 e i 4 milioni di euro e sarà basata del dipartimento dell’Oise, nel nord del paese. Hanno già manifestato interesse e disponibilità immediata per il LDC Team (questa la denominazione provvisoria) gli sponsor privati già presenti nell’Armée de Terre a cui si stanno aggiungendo, dopo negoziazioni con la dirigenza, altri soggetti. La data limite posta da Lima da Costa per ufficializzare la nuova struttura è fine giugno e l’ottimismo espresso pare indirizzare il tutto sulla buona strada.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini




Versione stampabile