Grégory Habeaux in azione © WB Aqua Protect Veranclassic
Grégory Habeaux in azione © WB Aqua Protect Veranclassic

Il belga Grégory Habeaux costretto al ritiro per problemi cardiaci

A 35 anni Grégory Habeaux ha deciso di porre fine con effetto immediato alla propria carriera agonistica. Il vallone della WB Aqua Protect Veranclassic, sodalizio nel quale era la chioccia dei tanti giovani, ha annunciato questa decisione per motivi di carattere medico. Da novembre, infatti, il belga ha sofferto di problemi di tachicardia che si sono ripresentati anche nelle quattro gare in cui ha partecipato nel 2018.

Nel team dal 2015, Habeaux proseguirà la sua avventura nei ranghi della squadra come accompagnatore e guida, con il prossimo appuntamento al Tour of Croatia. Queste le sue parole: «La decisione di fermarmi è stata difficile ma ineluttabile. Dopo i primi episodi in novembre mi sono sottoposto agli esami del caso che mi hanno dato via libera per l’attività ma ho subito capito di non poter tornare al livello consueto. Alla Paris-Troyes del 19 marzo ho avuto nuovi problemi e, una volta giunto al traguardo, ho deciso di ritirarmi».

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile