Muhamad Zawawi Azman in uno scatto alternativo © Instagram
Muhamad Zawawi Azman in uno scatto alternativo © Instagram

Tour de Lombok, il malese Azman fa la differenza in salita. Duarte nuovo leader

La seconda delle tre tappe del Tour de Lombok, prova che si disputa nell’omonima isola indonesiana, ha visto quattro uomini avvantaggiarsi nella lunga e impegnativa salita di Pusuk Sembalun. Ma uno di essi è riuscito a sua volta a guadagnare terreno sui colleghi, tagliando il traguardo a braccia alzate.

È stato infatti Muhamad Zawawi Azman a far sua la Mataram-Sembalun di 160 km. Il malese del Team Sapura Cycling ha distanziato di 24″ il colombiano Álvaro Duarte (Forca Amskins Racing) e di 27″ la coppia composta dall’altro colombiano Jahir Pérez (Team Sapura Cycling) e dall’indonesiano Agung Ali Sahbana (KFC Cycling Team). Il quinto, l’eterno colombiano Víctor Niño (Team Sapura Cycling), è giunto a 4’02”. In classifica Duarte balza in vetta con 53″ su Azman e 1’26” su Pérez.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile