Alessandro Tonelli vince al Tour of Croatia © Bettiniphoto - Dario Belingheri
Alessandro Tonelli vince al Tour of Croatia © Bettiniphoto - Dario Belingheri

Tour of Croatia, splendida fuga e prima vittoria da pro’ per Alessandro Tonelli

Prima vittoria in carriera da professionista per Alessandro Tonelli che nella quarta tappa del Tour of Croatia ha coronato nel migliore dei modi un’azione a lunghissima gittata iniziata già nei primi chilometri: il 25enne della Bardiani-CSF ha staccato tutti i compagni di fuga e poi, tutto solo, è riuscito a difendersi dal ritorno del gruppo. Per la formazione della famiglia Reverberi una grande giornata completata anche dal secondo posto sul traguardo di Enrico Barbin.

Oltre a Tonelli, la fuga di giornata ha visto protagonisti Lukasz Owsian, Guillaume Boivin, Zhandos Bizhigitov, Laurent Didier, Janez Brajkovic, Tadej Pogacar e Oscar Riesebeek ma in un primo momento aveva attaccato anche il leader Kanstantsin Siutsou, probabilmente in marcatura a qualche altro uomo pericoloso. I battistrada hanno guadagnato più di cinque minuti, ma poi il gruppo ha iniziato a rimontare.

A poco più di 20 chilometri dall’arrivo il percorso presentava una salitella di circa 4 chilometri che è stata il trampolino di lancio di Alessandro Tonelli: il corridore della Bardiani-CSF ha staccato qui gli altri fuggitivi e si è involato tutto solo quando il plotone principale era ad appena un minuto; nonostante tutto Tonelli è riuscito a tenere duro e ad arrivare da solo al traguardo.

Nell’ultimo chilometro il gruppo è stato rallentato da una caduta in curva nelle primissime posizioni, ma ormai era troppo tardi per puntare alla vittoria: la caduta, però, ha lanciato Enrico Barbin verso la seconda posizione a 12″ dal compagno di squadra, terzo è arrivato lo sloveno Jan Tratnik e poi troviamo ancora Niccolò Bonifazio quinto, Federico Zurlo settimo e Kristian Sbaragli decimo. Invariata la classifica generale che è sempre guidata da Kanstantsin Siutsou.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile