André Greipel vince alla 4 Jours de Dunkerque © LNC
André Greipel vince alla 4 Jours de Dunkerque © LNC

Dunkerque, André Greipel vince la qunta tappa… in solitaria!

Epilogo decisamente inusuale nella quinta tappa della Quattro Giorni di Dunkerque, la più impegnativa della gara a tappe francese con il classico ed impegnativo circuito finale di Cassel: a trionfare è stato André Greipel che però non l’ha fatto come suo solito in volata, bensì arrivando da solo al traguardo dopo aver staccato gli ultimi superstiti di una fuga di ben 18 corridori che aveva sorpreso il plotone.

Il tedescone della Lotto Soudal si è imposto con 6″ di vantaggio sul belga Dimitri Claeys e sull’olandese Oscar Riesebeek, anche loro protagonista nell’azione da lontano mentre a 19″ sono arrivati Valentin Madouas ed un generosissimo Alexis Gougeard che nel finale si era lanciato all’inseguimento dei vari fuggitivi ma non è riuscito a completare la propria rimonta. Il gruppo principale è arrivato a Cassel con un ritardo di 1’04” ed è stato regolato in volata da Eduard Michael Grosu (Nippo) per la sesta posizione di tappa.

Quando manca ormai una sola tappa al termine, la classifica generale di questa Quattro Giorni di Dunkerque è incertissima: Dimitri Claeys, portacolori della Cofidis, ha conquistato la maglia rosa di leader con Oscar Riesebeek a soli 2″, mentre anche André Greipel è a portata di abbuono visto che attualmente è terzo a 4″ di distanza. Alexis Gougeard è quarto a 19″ mentre da Valentin Madouas in poi i ritardo salgono oltre i 50″.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile