Peter Sagan in maglia Bora Hansgrohe © Bettiniphoto
Peter Sagan in maglia Bora Hansgrohe © Bettiniphoto

Bora Hansgrohe, presentata la squadra per il Tour. Sagan e Majka leader, c’è Daniel Oss

La Bora Hansgrohe ha annunciato la composizione del proprio roster per il prossimo Tour de France. La principale sorpresa nella compagine tedesca è l’esclusione di Emanuel Buchmann, reduce dal bel sesto posto al Critérium du Dauphiné in un’annata in cui aveva già ottenuto il quarto posto alla Vuelta al País Vasco, il decimo all’Abu Dhabi Tour e al Tour de Romandie.

Il faro della formazione non può essere che Peter Sagan. Il campione del mondo si presenta in Vandea con la voglia di vendicarsi dell’espulsione patita nel 2017, puntando a conquistare la sua sesta maglia verde della carriera, oltre a successi parziali in vari terreni. I due gregari fidatissimi che sono sempre al suo fianco sono presenti anche in quest’occasione, vale a dire il polacco Maciej Bodnar e l’italiano Daniel Oss, che torna in Francia dopo tre anni.

Per la classifica generale le speranze sono tutte riposte su Rafal Majka che però, in quattro partecipazioni al Tour, non è ancora mai entrato per vari motivi tra i migliori 25. A supportarlo l’amico di sempre Pawel Poljanski e l’austriaco Gregor Mühlberger. Completano la selezione l’esperto gregarione tedesco Marcus Burghardt e il possente passista austriaco Lukas Pöstlberger, vincitore nel 2017 della tappa inaugurale del Giro d’Italia.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile