Remco Evenepoel conquista i campionati europei juniores a cronometro © Cycling.photography Live
Remco Evenepoel conquista i campionati europei juniores a cronometro © Cycling.photography Live

Dominio belga ai Campionati Europei juniores a cronometro: 1° Evenepoel e 2° Van Wilder. Italia di bronzo con Tiberi

I belgi hanno letteralmente disintegrato la concorrenza ai Campionati Europei Juniores a cronometro di Brno. Remco Evenepoel, grande favorito della vigilia, ha conquistato l’oro completando i 24 km in programma nel percorso della prova in 29’51”. Il fiammingo, ex terzino di Anderlecht e PSV, è stato l’unico in grado di scendere sotto il muro dei 30 minuti. 2° posto, a 24″ dal connazionale, per Ilan Van Wilder, autore di una prova altrettanto straordinaria che lo ha visto a lungo in testa prima che l’uragano Remco si abbattesse su Brno, mentre il bronzo è appannaggio dell’italiano Antonio Tiberi, giunto a 40″ da Evenepoel. L’alfiere azzurro merita un fragoroso applauso non solo per il podio, ma anche per essere il primo classificato tra i corridori al primo anno nella categoria e per i distacchi che ha inflitto a tutti gli altri avversari giunti dopo di lui; infatti 40″ lo separano dal primo, ma anche dal quarto, il tedesco Michel Hessmann. Completano al top-10, nell’ordine, lo svizzero Alexandre Balmer, l’ucraino Ruslan Koshoviy, lo spagnolo Carlos Rodriguez Cano, l’altro ucraino Oleg Kanaka, l’olandese Manuel Michielsen e il polacco Damian Papierski.

 

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile