IL ct Davide Cassani, Elia Viviani e la medaglia d'argento all'Europeo 2017 © Bettiniphoto
IL ct Davide Cassani, Elia Viviani e la medaglia d'argento all'Europeo 2017 © Bettiniphoto

Europei su Strada, l’Italia maschile punta su Colbrelli, Trentin e Viviani. Ganna e Moser per la crono

Sono stati resi noti i nomi degli atleti italiani convocati per gli imminenti Campionati europei su strada, in programma a Glasgow. Il commissario tecnico Davide Cassani ha deciso di chiamare per la prova a cronometro, in programma mercoledì 8 agosto, Filippo Ganna (UAE Team Emirates), che sarà impegnato nei giorni precedenti anche su pista, e Moreno Moser (Astana Pro Team).

Per la prova in linea di domenica 12 agosto, evento che chiuderà la rassegna, gli otto azzurri impegnati saranno Davide Ballerini (Androni Giocattoli-Sidermec), Marco Canola (Nippo-Vini Fantini-Europa Ovini), Davide Cimolai (Groupama-FDJ), Sonny Colbrelli (Bahrain Merida), Jacopo Guarnieri (Groupama-FDJ), Salvatore Puccio (Team Sky), Matteo Trentin (Mitchelton-Scott) e Elia Viviani (Quick Step Floors).

Il tracciato disegnato tra le strade della città scozzese promette una sfida fra ruote veloci dotate di spunto veloce: da qui la scelta del selezionatore di avere in Viviani, che si disimpegnerà in precedenza anche nelle prove endurance su pista, il terminale di una formazione con tante opzioni a disposizione quali Canola, Colbrelli e Trentin, tre passisti-veloci di vaglia. Cimolai e Guarnieri formano un treno di provata affidabilità mentre Ballerini e Puccio sono gregari di primo piano, oltre che abili a centrare, nel caso ve ne fosse bisogno, la fuga.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile