Miguel Ubeto conquista la terza tappa della Vuelta a Venezuela © Twitter
Miguel Ubeto conquista la terza tappa della Vuelta a Venezuela © Twitter

L’UCI sospende il venezuelano Miguel Ubeto, già squalificato in passato

Nel suo consueto aggiornamento periodico, il tabellario UCI relativo agli atleti sospesi vede un nuovo nome. È quello di Miguel Ubeto: il corridore venezuelano, vincitore a inizio luglio della terza tappa della Vuelta a Venezuela, è stato sospeso per “uso di metodi proibiti e/o di sostanze proibite“, senza specificare nel dettaglio il metodo e/o la sostanza in questione.

Il quasi quarantaduenne di Caracas, che gareggia con il club statale Venezuela País Futuro, non è nuovo ad inciampi con il doping. Nell’aprile 2013, quando militava in Italia con la Lampre-Merida, fu trovato positivo in un controllo fuori competizione al GW1516, sostanza ovviamente vietata. Venne squalificato per due anni ma la federazione del suo paese dimezzò la durata: nel caso venisse confermata l’accusa, Ubeto rischierebbe una squalifica a vita.

Visita lo store di Cicloweb!

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile