Enrique Sanz vince alla Volta a Portugal © Twitter
Enrique Sanz vince alla Volta a Portugal © Twitter

Enrique Sanz sfreccia a Viana do Castelo e firma la prima vittoria basca alla Volta a Portugal

Enrique Sanz (Euskadi Basque Country-Murias) vince la 7° tappa della Volta a Portugal 2018, 165 km da Montalegre a Viana do Castelo. Sulla salita finale, 5 km al 4%, la W52-FC Porto, team della camisola amarela Raúl Alarcón, ha imposto un ritmo infernale per favorire il proprio capitano. Tuttavia il basco ha tenuto bene e negli ultimi 200 metri ha folgorato tutti con uno sprint imperioso. Conclude terzo, alla fine, Alarcón, il quale è stato battuto anche da Daniel Mestre dell’Efapel.

Completano la top 10, alle spalle del podio Vicente García de Mateos (Aviludo-Louletano), Joni Brandão (Sporting-Taviria), João Benta (RP-Boavista), Colin Stüssi (Amore&Vita-Prodir), Luis Mendonça (Aviludo-Louletano), Edgar Pinto (Vito-Fereinse-Blackjack) e Krister Hagen (Team Coop).

Per l’ex Wilier Triestina si tratta della prima vittoria con addosso la maglia verde dell’Euskadi-Murias, mentre, con questo successo, il sodalizio basco raggiunge quota 6 centri in stagione, di cui tre ottenuti nell’ultimo mese in corse portoghesi. In classifica Raúl Alarcón continua a occupare comodamente la prima posizione.

Domani, alla Volta, si volgerà un altra tappa insidiosa, 148 km da Barcelos a Braga, con 4 GPM in programma, la quale precede la due giorni decisiva  composta da un tappone che presenta tre gpm di 1a categoria, incluso l’arrivo sulla temibile salita di Modim de Basto, e, poi, la tortuosa cronometro finale di 17 km tra le strade di Fafe.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile