Mark Padun conquista la quinta tappa al Tour of the Alps © Bettiniphoto
Mark Padun conquista la quinta tappa al Tour of the Alps © Bettiniphoto

Mark Padun prolunga il proprio contratto con la Bahrain-Merida

La sua prima stagione da professionista con la maglia della Bahrain-Merida non è ancora terminata, ma le prestazione di Mark Padun hanno convinto la dirigenza del team a tal punto che il giovane ucraino di 22 anni ha già siglato un prolungamento del proprio contratto. Padun aveva fatto il salto tra i professionisti con un contratto biennale, adesso invece resterà alla Bahrain-Merida almeno fino a tutto il 2020 ed è facile immaginare nel nuovo accordo sia compreso anche un adeguamento dello stipendio.

Mark Padun ha vinto una tappa al Tour of the Alps dove è stato in grado di chiudere 12° in classifica generale pur lavorando per Domenico Pozzovivo; inoltre è stato protagonista di ottime prestazioni sia alle Hammer Series in Olanda che al Giro d’Austria dove è stato sesto sul durissimo Kitzbüheler Horn e nono sul Grossglockner.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile