Prima vittoria del 2018 per Lorrenzo Manzin © Tour du Limousin
Prima vittoria del 2018 per Lorrenzo Manzin © Tour du Limousin

Ultima tappa del Limousin a Manzin, corsa a Edet. Doppio secondo posto per Canola

Il 24enne Lorrenzo Manzin, corridore francese originario dell’Isola di Riunione, ha vinto la quarta ed ultima tappa del Tour du Limousin: dopo il rapido alfiere della Vital Concept si tratta della seconda vittoria da professionista in carriera, la prima del 2018 dopo tre secondi posti e due terzi posti. La tappa conclusiva della breve gara a tappe francese si concludeva in circuito a Limoges: è partita subito una fuga di dieci corridori con gli italiani Bagioli, Montaguti, Sterbini e Vendrame, con quest’ultimo che ha tentato la sorte con uno scatto solitario a 11 chilometri dall’arrivo salvo poi essere raggiunto prima da alcuni contrattaccanti e poi da tutta la prima parte del gruppo.

L’epilogo è stato quindi in volata con il campione francese Anthony Roux che ha provato a partire lunghissimo tentando un improbabile ribaltone in classifica: solo negli ultimi metri Roux è stato superato da Lorrenzo Manzin e da Marco Canola (Nippo), secondo al traguardo; chiude quarto invece Francesco Gavazzi dell’Androni.

Il successo finale del Tour du Limousin è andato al francese Nicolas Edet della Cofidis che conquistando la tappa di ieri s’era in parte messo al riparo da brutte sorprese con gli abbuoni. Secondo posto anche qui per Marco Canola: il vicentino della Nippo-Vini Fantini ha chiuso staccato di appena 4″ (anche vincendo oggi sarebbe stato secondo per i piazzamenti) con Anthony Roux terzo a 8″ seguito da Luca Wackermann (Bardiani) e Francesco Gavazzi (Androni).

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile