Martin Toft Madsen impegnato a cronometro © Uno-X Development Weekend
Martin Toft Madsen impegnato a cronometro © Uno-X Development Weekend

Dominio danese a crono in Norvegia: Toft Madsen precede Bjerg nell’Hafjell GP

Sulla scia del Campionato del Mondo su strada 2017 disputato a Bergen, la Norvegia incrementa la propria presenza nel panorama ciclistico. Oggi, domani e domenica sono in programma tre gare in linea di categoria 1.2 raggruppate nell’Uno-X Development Weekend.

Il primo atto si è disputato oggi pomeriggio ad Hafjell, nota località sciistica nei pressi di Lillehammer. La gara odierna, l’Hafjell GP, si è disputata a cronometro sulla distanza di 21.5 km. A vincere in maniera netta è stato uno degli specialisti più puri della disciplina a livello continentale, vale a dire Martin Toft Madsen.

L’esperto danese ha impiegato 23’42” per percorrere il tracciato, ad una scintillante media di 54.4 km/h. Per il trentatreenne si tratta della seconda affermazione stagionale a livello UCI dopo il titolo nazionale della specialità. Come allora, l’alfiere del BHS Almeborg Bornholm ha avuto come primo rivale Mikkel Bjerg (Hagens Berman Axeon): il ritardo dell’iridato in carica tra gli under 23 è stato di 16″.

Il podio viene completato a sorpresa dal giovanissimo danese Johan Price-Pejtersen, primo anno del Team Coloquick, che paga 35″. Ancora monopolio danese per le altre posizioni: seguono infatti Mathias Jørgensen (Riwal CeramicSpeed) e Casper Von Folsach (Team Coloquick) a 44″, Emil Vinjebo (Team Coloquick) a 45″ e Rasmus Quaade (BHS Almeborg Bornholm) a 56″. Completano la top ten il norvegese Tobias Foss (Uno-X Development) a 59″, il danese Morten Hulgaard (BHS Almeborg Bornholm) a 1’10” e il norvegese Torjus Sleen (Uno-X Development) a 1’17”.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile